Proprio nella giornata di ieri, abbiamo visto Valve chiudere la sezione dedicata alle Steam Machine dal marketplace della piattaforma Steam, suscitando così la lecita impressione che la compagnia fosse in procinto di abbandonare il progetto per il sistema operativo Linux.

In realtà non sarebbe proprio così, in quanto la società ha prontamente negato di avere intenzione di chiudere il progetto, pur ammettendo il suo scarso successo. Vediamo dunque le dichiarazioni di Valve Corporation, rilasciate tramite un post ufficiale sulla nota piattaforma di distruzione videoludica.

“Nonostante sia vero che le Steam Machine non stanno ottenendo il successo sperato, le nostre motivazioni per cercare di offrire una piattaforma di gaming competitiva e aperta non sono cambiate poi significativamente.

Stiamo tuttora lavorando duramente per rendere il sistema operativo di Linux un gran posto per i giochi e applicazioni.”

Inoltre, viene chiarito che la sparizione della sezione dedicata alla Steam Machine dalla piattaforma è stata sola una semplice operazione di manutenzione e pulizia dell’infrastruttura.

Voi cosa ne pensate delle Steam Machine?

Commenti